TEAM

 


Antonio Casciaro

Esperto in Sociologia visuale ed Estetica dei nuovi media, è impegnato nella progettazione di interventi che colleghino i processi mediatici, visivi e culturali alla trasformazione sociale. Ha fondato e poi diretto la rivista "La città sociale", periodico di Arte, cultura e comunicazione sociale. Ha svolto attività di docenza in discipline sociologiche presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Catania ed è stato Responsabile scientifico di studi sulla multiculturalità per conto del Centro Nazionale Ricerche di Roma. Ha progettato, coordinato e monitorato progetti culturali in contesti multiattore su tematiche multimediali, fotografiche e videografiche. Ha fondato, assieme a Tamas Gabeli (Budapest), il circuito internazionale Animatters Film Network (AFN) che mette in rete organizzazioni culturali di diversi paesi del mondo che producono e distribuiscono film di animazione . E' componente di giuria in diversi concorsi internazionali di cinematografia.



Gabriella Napolitano

Gabriella Napolitanonasce a Monza nel 1979, vive e lavora tra Perugia, Civitanova Marche e Catania. Diplomata in Pittura al Biennio Specialistico presso l'Accademia di Belle Arti di Perugia e in Fotografia al Biennio Specialistico presso l'Accademia di Belle Arti di Catania. Dal 2006 espone in numerose collettive e personali. La sua ricerca si avvale del mezzo pittorico, video e fotografico. Dal 2013 collabora alla direzione artistica dell’Ares Film & Media Festival di Siracusa. È cultore della materia in Linguaggi e tecniche dell’audiovisivo presso l’Accademia Statale di Belle Arti di Catania.


Jacopo Gregori

Jacopo Gregori nasce a Rieti nel 1982, vive e lavora tra Perugia, Civitanova Marche e Catania. Diplomato in Pittura al Biennio Specialistico presso l'Accademia di Belle Arti di Perugia e in Fotografia al Biennio Specialistico presso l'Accademia di Belle Arti di Catania. Dal 2005 espone in diverse collettive e personali in Italia e all’estero. Dal 2011 affianca alla ricerca pittorica l’uso del mezzo fotografico e video. Dal 2013 collabora alla direzione artistica dell’Ares Film & Media Festival di Siracusa. È cultore della materia in Linguaggi e tecniche dell’audiovisivo presso l’Accademia Statale di Belle Arti di Catania, e docente di Fotografia presso il Liceo Artistico "Piero della Francesca" di Arezzo.

 


Massimo Rossi

Dal 1990 Libero Professionista nelle Arti Visive e nel VIDEO DESIGN presso Studi Grafici, di Produzione e Post produzione Televisiva, Aziende private ed Enti pubblici, su progetti multimediali per la comunicazione artistica (Video, Corti, DVD Interattivi); software utilizzato: “Suite Adobe” (Premiere, After Effect, InDesign, Illustrator, Photoshop, Encore) Docente di Prima Fascia ABTEC-43 per “LINGUAGGI E TECNICHE DELL’AUDIOVISIVO” presso l’Accademia di Belle Arti di Catania; Docente a contratto nelle Accademie di Belle Arti di Palermo, Perugia, Roma, Venezia per: DIGITAL VIDEO; VIDEO E PHOTO EDITING; ELEMENTI DI PRODUZIONE VIDEO; VIDEO EDITING, CULTURA DIGITALE, COMPUTER GRAPHIC.



 
Prisca Groh

Prisca Groh insegna arti visive in diverse scuole pubbliche in Svizzera . Ha studiato interior design presso CSIA (Centro Scolastico Industrie Artistiche ) di Lugano e pittura presso l' Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Ha inoltre frequentato la scuola di cinema CISA ( Conservatorio Internazionale di Scienze Audiovisive ) di Lugano . Da quando ha terminato gli studi accademici lavora come artista e ha realizzato diverse mostre collettive e personali in Svizzera e in altri sta paesi europei. Il suo lavoro artistico è rivolto all'esplorazione del rapporto tra culture straniere e l'arte, in particolare la sua recente ricerca in Iran per il quale ha ricevuto borse di studio Pro Helvetia per ulteriori ampliamenti progettuali. La sua ricerca in Iran contiene un corpo di lavoro che riflette la visualizzazione di poesia iranianae nell'arte sacra attraverso il video e la fotografia .


Tamás Gábeli

Tamás Gábeli si è avvicinato e aperto al complesso labirinto della cultura visuale durante i giri per il mondo compiuti nella seconda metà degli anni ’90. Inizialmente pensava di essere interessato alla sola parte documentaristica di tale cultura ma, col tempo, si è reso conto che i rami più recenti delle ”belle arti” sono molto più compositi e affascinanti. Panettiere, impiegato, scaricatore di porto, giardiniere, falegname, regista per hobby, tecnico del cinema, pubblicitario.... prendendo slancio dal fallimento dei primi film, ha cominciato il nuovo millennio dedicandosi ai cortometraggi internazionali. E' oggi assistente del BioGroup e Direttore del Busho International Short Film Festival di Budapest.